“La grande truffa”, il nuovo romanzo di John Grisham

john grisham la grande truffa
Standard

Uscirà in Italia per Mondadori il 16 gennaio 2018 il nuovo libro di John Grisham, La grande truffa. Questa la traduzione italiana del titolo originale The Rooster Bar, che ha visto la luce a fine ottobre negli Stati Uniti. Continua a leggere

Annunci

“The Rooster Bar”, recensione positiva del Washington Post

Standard

Positiva recensione del Washington Post, a firma dell’avvocato e blogger Carrie Dunsmore, su The Rooster Bar, il nuovo legal thriller di John Grisham in uscita il 24 ottobre 2017 negli Stati Uniti e in seguito pronto ad arrivare anche in Italia. Continua a leggere

“Il partner”, arriva la serie tv

Standard

Vent’anni dopo la sua uscita, Il partner, legal thriller di John Grisham uscito nel 1997 e suo ottavo romanzo in carriera, diventerà una serie tv della Fox scritta da Jon Cowan, già autore di Suits e Private Practice, nell’ambito di un accordo con Sony Pictures TV Studios. Continua a leggere

John Grisham in tour per “The Rooster Bar”

Standard

Sarà un John Grisham on the road quello che lancerà il suo nuovo legal thriller, The Rooster Bar, che negli Stati Uniti uscirà il 24 ottobre 2017 e poche settimane dopo arriverà in Italia per Mondadori. Continua a leggere

Estate 2017: arriva “Il caso Fitzgerald”

Standard

E’ uscito negli Stati Uniti il 6 giugno 2017 Camino Island, il nuovo romanzo di John Grisham. In Italia arriverà il 20 giugno, come sempre per Mondadori, con il titolo Il caso Fitzgerald. Per annunciarlo, come fa spesso, John Grisham ha scritto una lettera ai suoi lettori. Continua a leggere

John Grisham e la giustizia sociale

Standard

John Grisham ha fatto parte di un panel di relatori che hanno parlato del libro Il buio oltre la siepe di Harper Lee e in generale di giustizia sociale in un convegno svoltosi il 3 marzo 2017 alla scuola di legge della University of Alabama, a Tuscaloosa. Continua a leggere

Rosarose, il locale di Bologna dove andava John Grisham

Standard

Attraversarono la strada arrivando in Via Clavature, distante pochi passi, e s’infilarono nel Rosarose. “Qui si beve il miglior cappuccino della zona” gli assicurò lei, ordinandone due alla cassa. Marco stava per chiederle come mai bevesse cappuccino dopo le dieci e mezzo del mattino, ma poi lasciò correre. E mentre aspettavano, Francesca si tolse guanti, sciarpa e cappotto. Quella sosta era probabilmente destinata a durare.

Veder nominato il proprio locale nel romanzo di uno dei più conosciuti scrittori contemporanei è la miglior pubblicità che si possa avere, oltre che un’enorme soddisfazione. Il posto è il Rosarose, nel cuore di Bologna, a pochi metri da Piazza Maggiore e dalla Basilica di San Petronio. Il cosiddetto Quadrilatero, una delle zone più vive del capoluogo emiliano. Continua a leggere